Fregio_dx_02.jpg

Un po' storia

...per ora solo un breve assaggio...

Sul finire degli anni ‘50 a Merano si è manifestata la necessità sempre crescente di offrire cura pastorale al quartiere posto nei pressi della stazione e che si stava espandendo con l’arrivo di molte famiglie di madrelingua italiana.

Con grande impegno da parte di don Giovanni Parolari, incaricato dall’Arcivescovo di Trento che aveva giurisdizione territoriale su Merano, e di molte persone di buona volontà che a vario titolo hanno fattivamente contribuito alla realizzazione delle strutture, il 19 agosto 1956 è stata posata la prima pietra della chiesa, consacrata poi il 22 settembre 1957 per mano del Vescovo ausiliare Mons. Heinrich Forer.